Giano Editore [0]

news

Offerta ebook - Il colpevole di Lisa Ballantyne a 1,99 euro

01.09.2014
Offerta ebook - Il colpevole di Lisa Ballantyne a 1,99 euro

OFFERTA - SOLO PER OGGI: Il colpevole di Lisa Ballantyne a 1,99 euro           IL GRUPPO NERI POZZA TI OFFRE LA POSSIBILITA' DI ACQUISTARE GLI...

Da oggi acquista gli ebook Neri Pozza e Giano dal sito

20.12.2013
Da oggi acquista gli ebook Neri Pozza e Giano dal sito

        DA OGGI IL GRUPPO NERI POZZA TI OFFRE LA POSSIBILITA' DI ACQUISTARE GLI  EBOOK  DELLA CASA EDITRICE DIRETTAMENTE DAL SITO   VAI SU...

Jakob Melander al Festival del Giallo di Cosenza

17.10.2013
Jakob Melander al Festival del Giallo di Cosenza

Jakob Melander ospite del Festival del Giallo di Cosenza presenterà al pubblico il suo libro Nei tuoi occhi         sabato 19 ottobre alle ore...

cerca un libro

newsletter

Iscrivetevi alla nostra newsletter, sarete sempre aggiornati su tutte le nostre iniziative e pubblicazioni.




  Lette e comprese le informazioni sulla privacy autorizzo al trattamento dei dati forniti

Scheda libro

Le novità Giano Editore

ritorna

Una tempesta qualunque

Autore: William Boyd
Titolo: Una tempesta qualunque

collana: Nerogiano

ISBN 978-88-6251-068-4
Pagine 447
Euro 18,00
Collana: Nerogiano

Vestito di tutto punto, abito grigio, camicia bianca e cravatta marrone, Adam Kindred, trentenne climatologo americano sbarcato a Londra per un colloquio di lavoro, dopo aver vagato lungo il Tamigi dalle parti di Chelea Bridge, decide di varcare la soglia di un ristorante italiano, senza avere alcuna idea del fatto che nel giro di un paio d'ore la sua vita cambierà completamente.
Servito con riguardo dai camerieri, per via forse dell'abito o del suo aspetto di giovane uomo distinto, pallido, dai lineamenti regolari, Adam è a metà di una scaloppina, quando un altro avventore solitari osi sporge vero di lui per chiedergli l'ora esatta. Accento americano, inglese perfetto, il tizio si presenta come il dottor Philip Wang, immunologo. Scambia qualche parola con un certo brio, poi saluta e se ne va. Adam è a metà del tiramisù quando si accorge che Wang ha dimenticato una cartellina di plastica trasparente su una sedia. Allunga la mano e vede che sul davanti c'è una taschina contenente il biglietto da visita del dottore, con un indirizzo londinese: Ann Boleyn House, Sloane Avenue, SW3.
Meno di un'ora dopo, con la cartellina sotto al braccio, il giovane climatologo è alla Ann Boleyn House, un residence Art Déco con un impettito portiere in uniforme nella lobby. Firma il registro e, al settimo piano, entra nell'appartamento di Wang per restituirgli la cartellina.
Wang, però, giace sul suo letto, in una pozza di sangue. La camera è sottosopra, gli abiti sparpagliati ovunque, i cassetti tirati via. Dal maglione fradicio del Dottore ancora vivo spunta l'impugnatura di un coltello da pane.
«Tiralo fuori», chiede Wang. Adam fa appena in tempo a estrarre il coltello che il dottore muore con un piccolo rantolo simile a uno sbuffo di esasperazione.
Così, con un gesto imprudente carpito da un uomo in agonia, cominciano i guai di Kindred. Il giovane climatologo perderà tutto: casa, famiglia, amici, lavoro, reputazione, passaporto, carte di credito, cellulare, la sua stessa identità. Avrà la polizia e un killer alle calcagna e una taglia sulla testa, e dovrà rifugiarsi nei sotterranei della megalopoli e tra le case popolari dell'East End, in mezzo a prostitute, evangelisti, bizzarre donne poliziotto...
Straordinario thriller sulla fragilità dell'identità sociale e sui segreti celati nel ventre oscuro di una grande città, Una tempesta qualunque tesse una trama avvincente attraverso un «picaresco tour nei vari strati della moderna vita metropolitana». Guardian

ordinabile a IBS

«Una novella dickensiana sugli interstizi della megalopoli e le sue spietate regole di sopravvivenza».
Lara Crinò, D- La repubblica delle donne

«Probabilmente Boyd ha scritto più libri classici veri di qualsiasi altro suo contemporaneo».
Sunday Telegraph

Hanno detto di Inquietudine:

«Storyteller avventuroso e sofisticato [...] William Boyd costruisce una delle più godibili e vivaci spy stories degli ultimi anni».
Livia Manera, il Corriere della Sera

«Gli inglesi lo hanno premiato come romanzo dell'anno. È la storia attualissima, di una madre che trova la forza di confessare alla figlia di essere stata una spia».
la Repubblica

«Inquietudine è il titolo dell'ultimo romanzo di William Boyd, considerato uno dei più grandi scrittori viventi inglesi».
Brunella Schisa, il Venerdì

l'autore

William Boyd

William Boyd

William Boyd è nato ad Accra, in Ghana, il 7 marzo del 1952 e vive oggi a Londra. È considerato uno dei grandi scrittori inglesi viventi. Il suo primo romanzo, A Good Man in Africa (1981), vinse il Whitbread First Novel Award e il Somerset Maugham Award. Tra le sue opere si segnalano: An...